macchiaioli

Cesare Bartolena: la vita e le opere

Cesare Bartolena (Livorno, 27 maggio 1830 – Livorno, 14 maggio 1903)  Fu allievo di E. Pollastrini nell’Accademia di Firenze. Il suo destino si intrecciò con gli eventi del Risorgimento italiano quando nel 1848 partì come volontario per la prima guerra d’indipendenza; tornato, riprese a dipingere, dedicandosi soprattutto al ritratto.Più tardi, intorno al 1859, cominciò a… Continua a leggere Cesare Bartolena: la vita e le opere

Giovanni Bartolena: la vita e le opere

Giovanni Bartolena (Livorno, 24 giugno 1866 – 16 febbraio 1942) Avviato alla pittura dallo zio Cesare, si iscrisse all’Accademia di Belle Arti di Firenze e seguì un corso tenuto dal concittadino Giovanni Fattori. Il suo esordio ufficiale risale al 1892 alla Promotrice di Torino e successivamente, a causa delle improvvise difficoltà economiche della famiglia, divenne… Continua a leggere Giovanni Bartolena: la vita e le opere

Giuseppe Abbati: la vita e le opere

Giuseppe Abbati (Napoli, 13 gennaio 1836 – Firenze, 21 febbraio 1868) Nacque a Napoli il 13 gennaio 1836 da Vincenzo, pittore pure lui. Fu condotto a Venezia, dove (dal 1850 al 1853) frequentò all’Accademia i corsi di M. Grigoletti e del Bagnara e dove nel 1856 conobbe Telemaco Signorini e Vito D’Ancona in viaggio di studio.… Continua a leggere Giuseppe Abbati: la vita e le opere

Telemaco Signorini la vita e le opere

Telemaco Signorini (Firenze, 1835 – Firenze, 1901) Nasce a Firenze nel 1835, tra le più significative personalità del gruppo dei macchiaioli, di cui fu anche teorico, dipinse impressioni urbane e paesaggistiche (Novembre1870) e opere animate da un pungente verismo (Sala delle agitate, 1865), giungendo nell’ultimo periodo ad effetti di accentuato lirismo (Pioggia d’estate, 1886). Avviato alla… Continua a leggere Telemaco Signorini la vita e le opere