GIOVANNI BOLDINI ALLA REGGIA DI VENARIA REALE

[et_pb_section bb_built=”1″][et_pb_row][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text _builder_version=”3.0.76″ background_layout=”light” border_style=”solid” module_alignment=”left”]

Con oltre 100 capolavori tra olii e pastelli arriva, nella splendida cornice della Reggia di Venaria -dal 29 luglio 2017 al 28 gennaio 2018- la mostra Giovanni Boldini: una raccolta ricca e spettacolare della produzione di Boldini e di altri artisti a lui contemporanei.

Il fascino femminile, gli abiti sontuosi e fruscianti, la Belle Époque, i salotti: è il travolgente mondo di Giovanni Boldini, genio della pittura che più di ogni altro ha saputo restituire le atmosfere rarefatte di un’epoca straordinaria.

La mostra ricostruisce passo dopo passo il geniale percorso artistico del grande maestro italo-francese che non è stato solo uno dei protagonisti di quel periodo ineguagliabile, o solo il geniale anticipatore della modernità novecentesca, ma colui che nelle sue opere ha reso ed esaltato la bellezza femminile, svelando l’anima più intima e misteriosa delle nobili dame dell’epoca.

Con il Patrocinio della Città di Torino, la mostra è prodotta e organizzata da Arthemisia e La Venaria Reale, con la collaborazione del Museo archives Giovanni Boldini Macchiaioli e curata da Tiziano Panconi e Sergio Gaddi. Catalogo Skira con presentazione del Ministo per i Beni Culturali e il Turismo On. Dario Franceschini.

Un ringraziamento particolare a:

Museo Nazionale del Cinema Archivio Nazionale Cinema d’Impresa-Centro Sperimentale di Cinematografia Fondazione Arte Nova Al comitato scientifico del Museo archives Giovanni Boldini Macchiaioli nelle persone di: Loredana Angiolino, Elena Di Raddo, Leo Lecci, Marina Mattei, Tiziano Panconi, Stefano Ticci.

Salva Salva Salva Salva Salva Salva Salva Salva Salva

Salva

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]